ob_b3b40d_8166317719-7bf2c30841-b © 2012 . All rights reserved.

I biscotti senza quasi tutto : )

bisco i
Ci son cascata anche io nel divertimento delle ricette in levare. E son caduta su questi biscotti. Senza niente.
Senza zucchero (e va beh tranne lo zucchero a velo sopra…ma era per farli carini: )), senza latte nè burro, senza uova. Volendo avrebbero potuto essere anche senza glutine.
In pratica non esistono. E questa battuta l’ho rubata ad Alice, che mi ha anche insegnato con un suo post la tecnica per fare in modo che una frolla all’olio senza-senza si presenti buona e  scioglievole, senza che l’olio “sudi” fuori dall’impasto dando l’impressione di mangiare un biscotto fritto e unto, grazie all’emulsione con il latte di soia.
Io per ora ho approntato la ricetta base. Su questa le varianti credo siano infinite, e anche le migliorie.
Ho intenzione di rifarli variando gli aromi (cacao e arancia?) , usando parte ( o tutta) di farina di mandorle, o nocciole, o di farina fioretto. E mi stuzzica l’idea di un biscottino  così cacao, olio e sale.
Provateli.Vi ho dato un milione di alternative:D . Son buoni. Lo ammetto io non ci credevo. Li ho assaggiati ieri sera,e li ho attesi al varco stamattina: sempre buoni e non moscetti. E poi tornate e ditemi che ne pensate. Magari a voi fanno schifo:D
Quindi son piaciuti a me ( e potrei non far testo), a Ciucciolo ( anche lui però potreste metterlo in discussione) e a mio marito . Dell’ultimo potete fidarvi ciecamente:D .
Biscottin senza
Biscottin senza
Per una teglia di biscotti senza.

  • 50 ml latte di soia
  • circa 120 ml olio ( io ho usato un olio di oliva gardesano, leggero , potete usare anche olio di riso o altro olio, anche se io preferisco l’olio d’oliva )
  • 250 g farina bianca
  • 60 g miele
  • una stecca di vaniglia*
  • le scorze di un limone *
  • un pizzico di sale

* gli aromi però servono, sono imprescindibili. Variabili, ma imprescindibili:D
In un contenitore a bordi alti versare il latte di soia e cominiciare a far girare le lame del frullatore ad immersione, muovendolo dall’alto verso il basso. Con pazienza aggiungere a filo l’olio , continuando a frullare, come per fare una maionese ben soda. Quello che otterrete sarà una crema morbida e soda, proprio simile a una maionese.
Versatela in una ciotola, unite la farina e cominciate a lavorarla in punta di dita velocemente, a formare grosse briciolone. Unite il miele, il sale, gli aromi e formate una palla che metterete a riposare in frigo per una mezz’ora.
Stendere l’impasto, formare i biscotti e cuocerli a 180°C per circa 20 minuti , fino a che cominceranno ad essere dorati.

Lascia un Commento