La torta di Chiara…

Torta al malto
Qualche tempo fa mi ha scritto su Facebook Chiara…ammetto che all’inizio sono rimasta molto imbarazzata, che mi ha riempito di complimenti per il blog e si è proclamata una mia lettrice…Mi fa un po’ impressione l’idea di avere dei lettori…mi fa un piacere immenso , ma insomma, mi fa ridere..mi vengono in mente i 27 lettori del Manzoni…

E invece voi ci siete davvero…un bel numero mi “segue”, molti passate tutti i giorni da queste pagine, per leggere, credo , le ricette e le novità….beh, diciamo che questa torta è per voi (intanto che aspetto le vostre, non dimenticatevi La torta della bontà eh!), per ringraziarvi della vostra pazienza e dell’affetto …
Però la torta viene proprio da Chiara.Un giorno sempre sul social network impiccione scrive: la “torta al malto è in forno”.Potevo non chiederle la ricetta?
E l’ho fatta quasi subito…stravolgendola poco poco…intanto nell’aspetto, che non ho fatto le strisce come alle classiche crostate perchè…non sono capace!Avete mai visto una crostata con la griglia qui?No no è una cosa più forte di me! C’è una ragazza al corso che ha fatto una crostata bella ingrigliata perfetta…che invidia:DDD!
Ve beh..vado avanti…poi l’altra semplice modifica fatta è nella quantità di noci e nocciole…questione di svuotare i sacchetti:D
Basta ciance…ecco la ricetta..e grazie Chiara!(che peraltro molto precisamente mi dice che aveva trovato l’originale su un giornale del 1997):D

175Gr. farina
100Gr.gherigli di noci ( io 75 g) 50 Gr.nocciole sgusciate e pelate (io 75 g)
100g burro
125Gr.zucchero
10 Gr.lievito vanigliato
40 Gr. malto solubile o malto (quello tipo miele)
1 uovo e 2 tuorli ( io ho messo 2 uova intere )
200Gr. confettura di lamponi
per spennellare 1 uovo e latte

Dopo aver ridotto in polvere le noci e nocciole unire tutti gli ingredienti secchi,il burro a pezzetti e le uova.Impastare velocemente e far riposare in frigo per 1 ora.
Imburrare ed infarinare una tortiera con diametro 24 cm,con 2/3 foderare la tortiera,poi la confettura e poi fare le striscioline con la rimanente…(come per una classica crostata).(ho fatto due dischi e ho fatto una torta chiusa…)
Spennellarla con l’uovo sbattuto con 2 cucchiaia di latte.
Cuocere in forno preriscaldato 190° x35 min.

ps. Vi aggiorno: il battere è arrivato anche da me….

Commenti?