Quadrotti al limone

Ecco una ricetta freschissima, sempre dolce, ovviamente, che ben sostituisce il classico gelato a fine pasto, o lo yogurt a colazione…è semplice e la potete fare pure in vacanza,…che io lo so che siete tutti al mare tutti al mare già…ma continuo imperterrita a postare!:D
La ricetta l’ho trovata qui ma ho visto che anche altri blogger l’hanno già scovata… ho solo aumentato le dosi per adattarle alla sola tortiera quadrata che avevo , e che è in realtà rettangolare e misura 20×30 cm ….(ah!dovrò proprio sacrificarmi e fare un giro dal mio spacciatore!:DD)
Io poi non ho voluto rovinare questo bel giallo solare e il sapore estramamente limonoso ( atenzione, chi non ama il limone si astenga…qui è concentratissimo!)aggiungendoci cioccolato sopra….ma voi decorate come meglio preferite…(fettine di limone candite per esempio, sarebbero fantastiche!)

200 g di burro freddo

70 g di zucchero
250 g di farina

4 cucchiaini di scorza di limone

Per la crema

50 g di farina

200 ml di succo di limone

5 uova

200 g(250 se vi piace più dolce) di zucchero

Impastate velocemente il burro a tocchetti con la farina e lo zucchero , fino ad ottenere grosse briciolone.Stendete la pasta in una tortiera rettangolare foderata di carta forno bagnata, e infornate per 15 minuti a 180 gradi.
Intanto sbattere bene le uova con un frullino, unendo zucchero , limone e farina.Versare la crema sulla base ancora calda e reinfornare per 20 minuti.Lascaite raffreddare per bene e tagliate la torta a quadrotti.Il risultato sarà una base croccante con un cuore ancora umido e cremoso….che il giorno dopo è ancora più buono!D:D
Volendo spolverizzate con zucchero a velo prima di servire
Abbiamo notato che il giorno dopo sono ancora più buoni…e mi girava in mente l’ideadi provarli cn la cannella, o con il cioccolato bianco, o con le fragole e i frutti di bosco…

Commenti?